+39 0825558247 info@colopolo.it
+39 0825558247 info@colopolo.it
Best Seller
da€1.699
Salva tra i preferiti

Adding item to wishlist requires an account

2908

Perchè prenotare con noi?

  • Miglior prezzo garantito
  • Assistenza clienti 24/7
  • Esperienza diretta sui Viaggi proposti
  • Viaggi Assicurati e Garantiti

Hai qualche domanda?

Compila il Form oppure chiamaci

0825 558247

info@colopolo.it

  • Durata: 7 Notti
  • Persone : 2
  • 16 - 23 Aprile 2022
  • Partenze da Roma
  • Codice CLPL - 133
Scopri la nostra offerta e vola con noi a New York

Partenza da:

Roma

Imbarco:

1 Ora prima della Partenza

Servizi Inclusi

  • Volo Intercontinentale Andata e Ritorno.
  • Trasferimento dall'aeroporto all'hotel a New York
  • Soggiorno nell'hotel scelto a New York
  • Trattamento scelto: Solo Pernottamento.
  • Trasferimento dall'hotel di New York all'aeroporto.
  • Assicurazione Medico-Bagaglio con Copertura Covid-19 (massimale 1.000.000 €)
  • Assicurazione Annullamento Viaggio
  • Assistenza Colopolo H24

Servizi NON Inclusi

  • Tasse locali da pagare in loco: Hotel Fee 34,43$ al giorno per sistemazione. Cauzione 50$ al giorno.
  • Visto ESTA per gli Stati Uniti
  • Extra: Escursioni, Mance.
  • Tutto quanto non contemplato nella voce "Servizi Inclusi"
Cosa Ti Aspetta

Un viaggio nell’affascinante e cosmopolita New York. Scopri questa imperdibile OFFERTA che include il volo diretto da Roma, un Transfer NCC privato e l’Assicurazione Medica/Covid. Nel Pacchetto è incluso anche il soggiorno nella splendida Manhattan in un’Hotel 4* in una Camera Superior con colazione a pochi passi da Times Square.

 

 

  • New York
Foto
Itinerario

Volo Andata e Ritorno

Volo Diretto Andata e Ritorno da Roma. La quota comprende un Bagaglio a Mano, un Bagaglio da Stiva da 23 Kg per passeggero. 

Transfer

Transfer privato NCC da e per l’Aeroporto Internazionale JFK di New York. Ad attendervi al vostro arrivo all’Aeroporto  di New York, troverete un Transfer privato con autista che vi accompagnerà presso la struttura scelta. 

La struttura: Hotel 4*

L’Hotel si trova nel cuore di Times Square non lontano dal Rockefeller Center.

Interamente non fumatori, la struttura propone camere con TV a schermo piatto, accappatoi e set di cortesia.

Qui avrete a disposizione un servizio concierge, una reception operativa 24 ore su 24, un centro fitness e un bar.

Altri servizi includono un business center e il servizio di lavaggio a secco.

 

Assicurazione Medica di Base

Durante il vostro viaggio sarete coperti da un’Assicurazione Medica e Covid che  copre eventuali spese per un’infezione da Covid-19 (Diaria Giornaliera- Quarantena, Indennizzo Ricovero).

FAQ

Quali sono le regole di accesso negli Stati Uniti?

Per informazioni sull’ingresso/rientro in Italia: Questionario InfoCOVID
Non sono più in vigore né le Ordinanze relative ai voli Covid-tested né quelle relative ai Corridoi turistici Covid-free. Non sono più in vigore restrizioni agli spostamenti verso i Paesi dell’ex Elenco E.
Si ricorda, in ogni caso, che i Paesi di destinazione possono continuare ad adottare normativa restrittiva per gli ingressi dall’estero.
28.2.2022
STATI UNITI: COVID-19. Aggiornamento
DISPOSIZIONI PER INGRESSO NEGLI USA
A partire dall’8 novembre 2021 sono cadute le restrizioni agli arrivi negli Stati Uniti per i viaggiatori vaccinati provenienti dall’area Schengen, Regno Unito, Irlanda, Cina, India e Brasile. La Proclamation emanata il 25 ottobre 2021 dal Presidente Biden (“Advancing the Safe Resumpition of Global Travel During the Covid-19 Pandemic“) disciplina nel dettaglio le procedure di accesso per i vaccinati e individua alcune limitate eccezioni all’obbligo di vaccinazione.
1. VACCINATI (FULLY VACCINATED) E VACCINI AMMESSI
a) E’ ammesso l’ingresso negli Stati Uniti ai viaggiatori che hanno completato la vaccinazione. Per “fully vaccinated” si intendono sia i vaccinati con i vaccini approvati da FDA (Moderna, Pfizer e Johnson and Johnson) sia quelli vaccinati con vaccini inseriti nella Emergency Use Listing (EUL) dell’Organizzazione Mondiale della Sanita’ e tra i quali è incluso AstraZeneca.
b) Sono ritenuti “fully vaccinated” anche coloro che hanno ricevuto una vaccinazione mista a condizione che sia stata effettuata con vaccini riconosciuti da FDA o inclusi nella EUL: “any combination of two doses of an FDA approved/authorized or WHO emergency use listed COVID-19 two-dose series”.
c) E’ considerato “fully vaccinated” chi ha ricevuto almeno 14 giorni prima dell’arrivo negli USA la seconda dose di vaccinazione o la dose singola nel caso di vaccini che prevedono una sola inoculazione (Johnson and Johnson).Per maggiori informazioni sulla definizione di “fully vaccinated”: Non-U.S. citizen, Non-U.S. immigrants: Air Travel to the United States | CDC
N.B. Per coloro che hanno recentemente contratto il Covid-19 e che in Italia sono titolari di “green pass” rilasciato con la somministrazione di un’unica dose di vaccino, la possibilità di viaggiare verso gli Stati Uniti è subordinata all’appartenenza ad una delle categorie di viaggiatori per i quali è comunque consentito l’ingresso negli USA (vedere punto 5 di questo avviso). In questo caso, è necessaria la presentazione di un risultato positivo al test virale Covid-19 effettuato non più di 90 giorni prima della partenza del volo, unitamente ad una lettera di un operatore sanitario autorizzato o di un funzionario di sanità pubblica attestante che l’interessato/a è idoneo a viaggiare. (ved. sito CDC https://www.cdc.gov/coronavirus/2019-ncov/travelers/noncitizens-US-air-travel.html)

2. PROVA DI VACCINAZIONE
a) Il Certificato di vaccinazione (ammesso anche in formato digitale) deve essere presentato alla compagnia aerea al momento dell’imbarco.
b) La compagnia aerea dovrà verificare sia la corrispondenza tra i dati del viaggiatore e quelli riportati nel certificato di vaccinazione, sia che il certificato sia stato emesso da un ente o da un organismo ufficialmente titolato all’emissione.

3. COVID TEST PRE-PARTENZA E ALL’ARRIVO
A partire dalle 00.01 del 6 dicembre 2021, tutti i viaggiatori il cui ingresso negli USA è possibile (vedere punti 1 e 5),  indipendentemente dalla cittadinanza e dallo status vaccinale, per imbarcarsi dovranno presentare il risultato negativo di  un test molecolare o antigenico effettuato il giorno prima della partenza. Ad esempio, se la partenza è prevista a qualsiasi orario  di domenica, il test dovrà essere effettuato in un qualsiasi momento del sabato (CDC: CDC Tightens Testing Requirement for International Travel to the US to One Day | CDC Online Newsroom | CDC e Non-U.S. citizen, Non-U.S. immigrants: Air Travel to the United States | CDC ). Viene inoltre  raccomandato di effettuare un ulteriore test (molecolare o antigenico) tra il terzo e il quinto giorno dall’arrivo nel Paese.

Per i viaggiatori che non sono ritenuti “fully vaccinated” ed ai quali è permesso l’ingresso nel Paese in quanto appartenenti a determinate categorie (vedi punto n. 5)è richiesta la presentazione di un esito negativo di un test COVID-19 effettuato non oltre le 24 ore precedenti l’imbarco.

I viaggiatori che hanno contratto il virus, nel caso in cui possano dimostrare di aver contratto il COVID-19 nei 90 giorni precedenti l’ingresso nel Paese mediante esibizione dell’esito positivo di un tampone COVID-19, sono esentati dal test pre-partenza Per maggiori informazioni sul test Covid: Requirement for Proof of Negative COVID-19 Test or Documentation of Recovery from COVID-19 | CDC e Non-U.S. citizen, Non-U.S. immigrants: Air Travel to the United States | CDC
 

4. REQUISITI PER I MINORI
a) I minori di 18 anni sono esclusi dall’obbligo di vaccinazione
b) i minori di età compresa tra 2 e 17 anni devono comunque effettuare un Covid test  un giorno prima della partenza per gli Stati Uniti (vedere punto 3). 

5. ECCEZIONI ALL’OBBLIGO DI VACCINAZIONE Sono molto limitate le eccezioni all’obbligo di vaccinazione per chi arriva dall’estero. Esse includono:
a) i minori di anni 18;
b) i viaggiatori che stanno partecipando a trial clinici Covid 19;
c) i viaggiatori per ragioni o controindicazioni mediche non possono essere sottoposti a vaccinazione;
d) coloro che hanno necessità di viaggiare per motivi di emergenza o umanitari (comprovati da una lettera del governo degli Stati Uniti in cui si afferma l’urgente necessità di viaggiare);
e) coloro che viaggiano con visti non turistici da Paesi con tassi di vaccinazione inferiori al 10% (il CDC dovrà pubblicare la lista di tali Paesi).
I viaggiatori stranieri che rientrano nelle suddette eccezioni saranno comunque tenuti a presentare un Covid test con esito negativo effettuato un giorno prima della partenza e ad effettuare un secondo test tra il terzo e quinto giorno dall’ingresso nel Paese, con l’obbligo di osservare una settimana di autoisolamento.
I beneficiari delle suddette eccezioni che intendano rimanere nel Paese per più di 60 giorni saranno tenuti ad effettuare la vaccinazione negli Stati Uniti. Sono fatti salvi i casi di coloro che per controindicazioni mediche non possono essere sottoposti a vaccinazione.

 
6. ECCEZIONI ALLE LIMITAZIONI PREVISTE
Ai sensi della Proclamation, le limitazioni non si applicano ai titolari delle seguenti categorie di visto:
a) A-1, A-2, A-3 (diplomatici e funzionari di Governo)
b) G-1-G2-G3-G4 (diplomatici, funzionari di Organizzazioni Internazionali)
c) NATO 1-2-3-4-6 (personale militare o civile che si reca negli USA nel rispetto degli accordi previsti in ambito NATO)
d) C1- C-2-C3 (visti per viaggiatori in transito)
d) membri di equipaggio di navi e aerei
e) a coloro che viaggiano per recarsi presso il Quartier Generale delle Nazioni Unite a New York (in tal caso è necessaria una lettera di invito da parte delle Nazioni Unite in cui sono indicate le ragioni del viaggio.
 
7. TRACCIAMENTO DEI CONTATTI
Il CDC sta lavorando ad un ordine di tracciabilità dei contatti. L’ordine richiederà che tutte le compagnie aeree che volano negli Stati Uniti abbiano a disposizione – e quindi siano pronte a consegnare al CDC- informazioni di contatto dei passeggeri che consentano a queste autorità di tracciare i viaggiatori in ingresso che possano essere potenzialmente infetti o che abbiamo avuto contatti con persone contagiate.

8. SOSPENSIONE PROCEDURA NIE
Con le nuove disposizioni viene quindi sospesa a partire dall’8 novembre 2021 la procedura che richiede il NIE (National Interest Exception) come prerequisito per ottenere il visto o viaggiare con l’ESTA.
Nel rispetto delle nuove disposizioni e dei requisiti richiesti in termini di vaccinazione e Covid test si ritorna alle procedure pre-covid, con possibilità di viaggiare sia con un ESTA, con un visto in corso di validità, o richiedendo un visto presso i Consolati USA.
 
Per maggiori dettagli sui requisiti sanitari  vedasi https://www.cdc.gov/coronavirus/2019-ncov/travelers/international-travel-during-covid19.html
Si fa riserva di fornire maggiori dettagli non appena le competenti autorità statunitensi  forniranno maggiori informazioni.
Si suggerisce di verificare sempre con la compagnia aerea prescelta le condizioni d’imbarco.
9. MISURE INTERNE
Si segnala che  i singoli stati possono adottare proprie misure di contenimento a livello locale, per cui si raccomanda di verificare direttamente sui portali delle autorità locali competenti.

Viaggio da solo, c'è qualche costo in più?

Il prezzo del viaggio a New York prevede l’alloggio in un Camera Doppia; laddove il viaggiatore chiedesse di dormire in una Camera Singola, bisognerà ricalcolare l’importo della quota a Persona.

Quali costi NON comprende la quota?

La quota non comprende: il visto ESTA, la tassa Hotel Fee 34,43$ al giorno per sistemazione ed i costi per escursioni e/o biglietti di ingresso per le varie attrazioni.

E' prevista un'Assicurazione sul Viaggio?

Certo. Ogni Viaggio prevede un’Assicurazione che copre le spese Mediche di Base, Smarrimento Bagaglio e Covid.

E' l'unica data disponibile? Si possono apportare modifiche al viaggio?

Non è l’unica data disponibile, inoltre lo staff della Colopolo costruisce i Viaggi su misura a seconda delle esigenze e richieste dei propri clienti. Compila il Form per la Richiesta di Preventivo Personalizzato che trovi sul nostro sito www.colopolo.it ed un nostro consulente organizzerà il Viaggio su misura per te.